top of page

DI COSA MI OCCUPO

Dallo psicologo
PSICOTERAPIA INDIVIDUALE
Psicoterapia Individuale​

La psicoterapia individuale si rivolge a persone che stanno attraversando una fase critica all’interno del loro ciclo di vita come ad esempio: nascite, lutti, separazioni.

Il malessere può esprimersi attraverso i sintomi come ad esempio: ansia, attacchi di panico, depressione, difficoltà nella crescita personale, problematiche relazionali, difficoltà scolastiche, lavorative.

Attraverso la psicoterapia individuale si può sostenere anche chi ha stress che supera la soglia e che può portare a malesseri psicologici e fisici.

La psicoterapia è un percorso che conduce le persone a divenire consapevoli delle proprie modalità relazionali e comportamentali disfunzionali che mantengono in vita il disagio e si percuotono sulla qualità della vita in uno o più ambiti.

Attraverso la terapia si fa leva sulle risorse della persona innescando il cambiamento verso un equilibrio più funzionale orientato al benessere e a una migliore qualità di vita.

Famiglia Phoro Album
PSICOTERAPIA 
FAMILIARE
Psicoterapia Familiare ​

La psicoterapia familiare è un’esperienza che mira a favorire nuove possibilità e strategie di soluzione dei problemi attraverso la ricerca di nuove forme di comunicazione e collaborazione tra i componenti della famiglia.

Questo percorso di ricerca e cambiamento, oltre a permettere una più fluida espressione delle proprie esigenze personali, diminuisce i livelli di tensione e conflitto e contribuisce alla ridefinizione di regole più funzionali relative alla fase del ciclo di vita in cui si trova la famiglia.

Il percorso di terapia familiare è volto ad eliminare le difficoltà, intervenendo sulle dinamiche interattive disfunzionali in atto e facendo leva sulle risorse e potenzialità latenti della famiglia per condurla alla soluzione delle problematiche e ad un nuovo equilibrio che possa consentire il benessere personale dei suoi membri e quello dell’intera famiglia.

Nella terapia famigliare il problema che la famiglia porta viene contestualizzato e compreso facendo riferimento a più livelli di osservazione: quello delle relazioni che vi sono, della loro storia evolutiva, della fase del ciclo di vita che sta attraversando, delle storie dei componenti dei suoi componenti e delle famiglie d’origine.

Ombra della coppia
TERAPIA DI COPPIA
Terapia di Coppia​

Nella vita della coppia insorgono difficoltà, conflitti, tensioni che a volte la coppia riesce ad affrontare in maniera autonoma, usando le risorse personali e della coppia stessa.

Talvolta, però, alcuni problemi non riescono ad essere affrontati con successo, altri non vengono nemmeno espressi ma rimangono non esplicitati. I problemi che rimangono contribuiscono a costruire sempre più incomprensioni, incrementando la tensione nella coppia e impedendone l’evoluzione della relazione nel tempo.

Alcune coppie incontrano difficoltà all’inizio della loro unione, altre dopo la nascita dei figli, altre quando i figli diventano adolescenti o escono di casa.

Altre volte le tensioni si alimentano in seguito a un evento imprevisto come la morte di un proprio caro, un incidente. Possono essere diverse le situazioni che perturbano l’equilibrio della coppia.

La coppia di fronte alle difficoltà può tentare diversi tipi di soluzioni, ma spesso si ritrova a far uso di soluzioni inefficaci, trovandosi all’interno di dinamiche relazionali disfunzionali che si sono ormai nel tempo cristallizzate.

A seconda del tipo di situazione che si presenta la coppia può esprimere la propria sofferenza in diversi modi: conflitti, problematiche sessuali, disagi personali.

Tali problematiche possono portare anche alla separazione della coppia.

Attraverso la terapia la coppia può far fronte alle proprie difficoltà all’interno di un contesto protetto e risolvere la situazione di disagio migliorando la qualità della propria vita personale e di coppia.

occhi blu
TERAPIA 
EMDR
Terapia EMDR​

EMDR (in inglese: Eye Movement Desensitisation and Reprocessing) significa:”desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari” .

L’EMDR è un metodo usato per accedere ed elaborare e portare ad una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche, ricordi che sono alla base dei disturbi psicologici attuali del paziente.

Gli avvenimenti molto dolorosi lasciano un’impronta profonda nel nostro cervello. L’EMDR si basa sugli effetti che produce la stimolazione bilaterale alternata di alcuni organi di senso (visivi, tattili, acustici) sui due emisferi cerebrali. Attraverso questo metodo si riattiva il processo innato di auto-guarigione.

La stimolazione alternata facilita lo scambio di informazioni tra i due emisferi potenziando il processo di elaborazione di aspetti cognitivi, emotivi, comportamentali, neurofisiologici.

macchia di colore
PSICODIAGNOSI
Assessment Terapeutico ​

L’Assessment Terapeutico è una forma semistrutturata di valutazione psicologica collaborativa in cui i test psicologici tradizionali sono utilizzati per aiutare i clienti ad avere nuovi insight, favorendo così la presa di consapevolezza di alcuni aspetti del Sé e quindi ad apportare dei cambiamenti nella propria vita. La differenza rispetto all’assessment classico è che nell’Assessment Terapeutico, i clienti sono coinvolti in ogni fase del processo di valutazione; dalla definizione degli obiettivi fino all’interpretazione dei risultati. Questo approccio centrato sul cliente fa sì che il test abbia la finalità di aiutare la persona a prendere decisioni relativamente alla propria vita.

Tribunale
PSICOLOGIA 
GIURIDICA
Consulenza Tecnica di Parte ​

Il ruolo dello psicologo CTP, cioè del Consulente Tecnico di Parte, è molto importante nelle cause di separazione coniugale e/o di pregiudizio e rischio per un minore, nelle quali il Giudice deve prendere una decisione in merito all’affidamento congiunto o esclusivo dello stesso e alle sue modalità.
Quando il Giudice istruisce una Consulenza Tecnica d’Ufficio (CTU), nominando un esperto che incarica di valutare tutti gli aspetti della causa, le due parti possono nominare ciascuna il proprio Consulente Tecnico di Parte (CTP), uno Psicologo in grado di assistere agli incontri valutativi disposti dal CTU vigilando sul corretto svolgimento della perizia, nell'interesse del minore.
Quando il CTP ritiene che la relazione finale stilata dal CTU sia viziata da errori in sede di valutazione e/o non tenga in considerazione elementi emersi durante gli incontri valutativi, redige a sua volta una relazione che consegna al Giudice per evidenziare una diversa tesi o una diversa lettura di alcuni elementi emersi allo scopo di garantire al proprio cliente che tutti gli aspetti a suo favore siano tenuti in debita considerazione.

Il CTP assume dunque un ruolo fondamentale in quanto, sulla base delle proprie conoscenze tecniche e cliniche, tutela l'interesse della parte che l'ha nominato ed in particolare del minore.

Madre e un bambino
SOSTEGNO 
GENITORIALE
Sostegno Genitoriale​

Si possono avere difficoltà sia quando i figli sono molto piccoli, sia quando i figli danno segnali di malessere che non si riescono a decifrare e sia quando, crescendo, mettono in discussione la stessa funzione genitoriale.
Gli interrogativi sul come comportarsi, cosa è giusto o sbagliato, i vissuti di preoccupazione, i sentimenti di inadeguatezza, rabbia e impotenza rischiano di schiacciare i genitori. 
Il sostegno psicologico consente ai genitori in difficoltà nella relazione con i figli di comprendere meglio cosa sta accadendo, di individuare e valorizzare le loro risorse e competenze educative e affettive, al fine di aiutarli a svolgere con meno ansia e con più gratificazione la funzione di genitore.
È importante, per i genitori che si trovano in difficoltà, poter usufruire di un sostegno, che sia di tipo formativo, emotivo ed operativo, sia attraverso la consulenza con la psicoterapeuta attraverso il confronto con altri genitori che vivono situazioni simili.

Disegno & Coloring
SOSTEGNO
SEPARAZIONE
Sostegno alla Separazione​

Separarsi è una scelta veramente difficile, che viene presa con serietà dalla coppia o da uno dei due membri della coppia con la convinzione di poter incrementare il proprio benessere da soli. 

A maggior ragione quando ci sono dei figli, sia che si giunga a questa decisione sia che la si subisca, la sofferenza può essere alta e la persona potrebbe aver bisogno di uno spazio di aiuto, per funzionare al meglio sia come persona che come genitore

Quando la coppia diventa famiglia, anche i figli possono subire le conseguenze di una scelta che a lungo termine potrebbe essere quella giusta, ma nel breve termine mette spesso in crisi tutto il sistema. I bambini ed i ragazzi potrebbero avere anche loro bisogno di un sostegno neutro ed un supporto per l'elaborazione del lutto della famiglia per come l'avevano conosciuta. 

bottom of page